Via Aurelia, 455 - 00058 Santa Marinella (RM)     |     protocollosantamarinella@postecert.it     |     0766.671500

CASE POPOLARI – VIA ELCETINA. BUGIE E STRUMENTALIZZAZIONI DAL “PAESE CHE VORREI” TIDEI. NON ACCETTIAMO ULTERIORI CALUNNIE. DENUNCEREMO CHI MESTA NEL TORBIDO.

Comunicato Stampa
Martedì 12 Novembre 2019
CASE POPOLARI – VIA ELCETINA. BUGIE E STRUMENTALIZZAZIONI DAL “PAESE CHE VORREI” TIDEI. NON ACCETTIAMO ULTERIORI CALUNNIE. DENUNCEREMO CHI MESTA NEL TORBIDO.

CASE POPOLARI – VIA ELCETINA. BUGIE E STRUMENTALIZZAZIONI DAL “PAESE CHE VORREI”

TIDEI. NON ACCETTIAMO ULTERIORI CALUNNIE. DENUNCEREMO CHI MESTA NEL TORBIDO.

 

Interviene direttamente  il primo cittadino  sul compendio immobiliare di Via Elcetina.

Non tolleriamo calunnie e bugie da chi probabilmente mesta nel torbido – queste le parole del primo cittadino Tidei.

Su via Elcetina abbiamo fatto chiarezza da diverso tempo – prosegue Tidei - esiste un contenzioso tra la proprietà e le banche che vantano il credito che dura ormai da diverso tempo che sembrava essere in via di risoluzione, purtroppo,  il subentrare di un nuovo istituto di credito ha reso la situazione più difficoltosa e rigida.

ATER , per mezzo del suo commissario ha espresso sin da subito la volontà di acquisire al patrimonio detto compendio immobiliare da destinare ad alloggi popolari per gli aventi diritto purchè libero da vincoli.

Non è colpa di nessuno se purtroppo esiste su questi appartamenti un contenzioso tra società ed i vari istituti bancari che vantano il credito che si sono avvicendati nel tempo.

Molti non sanno – continua TIDEI -  che da tempo mi sto interessando per risolvere il contenzioso e portare a casa un risultato in favore del Comune. Non vi sono responsabilità di ATER e del Comune stesso se la banca , il questo caso il Credito Fondiario, non giunge ad una transazione per un compendio immobiliare finito all’asta.

Non tollero chi affianca questa vicenda di cui siamo totalmente estranei a presunti affari, affarucci da parte degli Enti coinvolti. Sia io che Passarelli , commissario straordinario di ATER siamo pronti a denunciare delatori e professionisti della menzogna!.

Approfitto di questa nota per rispondere a quelle opposizioni che non amano sicuramente questo paese parlando di bilancio nuovamente in dissesto. A loro, anime del centro-destra , voglio ricordare che il dissesto (oltre 30 milioni di debiti) è stato causato da amministratori di quella stessa compagine. Proprio a loro voglio ricordare che ogni giorno emerge un problema, scuole chiuse, impianti sportivi inagibili, il contenzioso Odescalchi da oltre un milione di Euro, il fotovoltaico fermo con mancati incassi per oltre 100 mila euro ecc ecc, una situazione drammatica a cui stiamo facendo fronte con duro lavoro ed impegno quotidiano. La città vive una nuova vita, con eventi, manifestazioni ed opere. Sicuramente, in questi 5 anni di amministrazione, lasceremo un comune in equilibrio finanziario sperando che, qualora Fiorucci ed i suoi dovessero governare dopo di me – conclude Tidei – siano in grado di mantenere l’equilibrio finanziario anziché far tracollare questo comune come chi mi ha preceduto.

Valuta la pagina - stampa