Via Aurelia, 455 - 00058 Santa Marinella (RM)     |     protocollosantamarinella@postecert.it     |     0766.671500

Santa Marinella – Sospensione dell'attività economica ai fini del contenimento della diffusione del virus Covid- 19. indicazioni della CCIAA di Roma per le imprese

Comunicato Stampa
Mercoledì 25 Marzo 2020
Santa Marinella – Sospensione dell'attività economica ai fini del contenimento della diffusione del virus Covid- 19.  indicazioni della CCIAA di Roma per le imprese

Santa Marinella – Sospensione dell'attività economica ai fini del contenimento della diffusione del virus Covid- 19.

indicazioni della CCIAA di Roma per le imprese

 

 

Santa Marinella, 25 marzo 2020.

 

Novità importanti per le imprese , nel particolare sulla sospensione temporanea dell’attività. A dare la notizia Emanuele Minghella, assessore alle attività produttive.

Minghella - molti comuni con l’avvicendarsi dei primi DPCM si erano dotati di apposita modulistica per invitare le attività commerciali a certificare la sospensione dell’attività, non solo per il pagamento dei tributi comunali, ma anche e soprattutto per stilare un elenco certificato di attività in sofferenza .

Su questo, in data 23 marzo,  è intervenuta la Camera di Commercio di Roma, Ente competente per le Attività produttive del nostro territorio, regolamentando la procedura di sospensione:

  • le imprese che sospendono l’attività obbligatoriamente su disposizione dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri non devono presentare alcuna comunicazione al Registro delle Imprese o all’Albo delle Imprese Artigiane;
  • le imprese che sospendono l’attività volontariamente, per un periodo non superiore a trenta giorni, non devono presentare alcuna comunicazione al Registro delle Imprese e all’Albo delle Imprese Artigiane. In tal caso, è sufficiente la sola comunicazione al SUAP (disponibile nella sezione SUAP del sito comunale);
  • le imprese che sospendono l’attività volontariamente, per un periodo superiore a trenta giorni, devono presentare la relativa istanza telematica alla Camera di Commercio, completa della comunicazione trasmessa al SUAP competente e del pagamento dei diritti di segreteria e dell’imposta di bollo (se dovuta).

 

Siamo in continua evoluzione – conclude Minghella –  prendiamo atto della comunicazione della CCIAA di Roma ed invitiamo tutti ad attenersi alle nuove indicazioni valide sino alla data del 3 aprile 2020 come da nuovo DPCM.

Abbiamo reso disponibile una guida informativa sul sito del Comune nella sezione S.U.A.P. al link: CLICCA QUI

 

TIDEI – il momento è critico ma non molliamo! Siamo pronti a recepire e vagliare proposte che possano essere utili in questo momento buio. Nel frattempo STATE A CASA ed affidatevi a notizie che provengono solo da fonti ufficiali.

stampa