Via Cicerone, 25 - 00058 Santa Marinella (RM)     |     protocollosantamarinella@postecert.it     |     0766 52811
  • lang0

PRONTO SOCCORSO ANIMALI

pronto soccorso cani e gatto 2

 PRONTO SOCCORSO ANIMALI

(CANI E GATTI)

 

 PROTOCOLLO

COMUNE DI SANTA MARINELLA

1) Il Cittadino segnala alla Polizia Locale Tel. 0766 671702 ( Guardie Zoofile ) la presenza di un animale in stato di necessità/ferito, in orario di servizio (Tutti i giorni dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00 compresi i giorni Festivi );

2) Al di fuori dell’orario di Servizio il Cittadino deve inoltrare la segnalazione ad altri Organi di Polizia non comunali con funzioni di controllo del territorio ( es. Carabinieri/Polizia di Stato);

3) La Polizia Locale (o in alternativa gli Organi di Polizia non comunali ) contatta il Servizio Veterinario per attivare il trasporto dell’animale ferito presso la struttura convenzionata con il Comune di Santa Marinella;

4) Il Servizio Veterinario invia sul posto la Ditta per il trasporto dell'animale ferito/malato presso l'Ospedale Veterinario convenzionato con il Comune.

Il Comune di Santa Marinella, in deroga al punto 4, a tutela della salute e del benessere animale, al fine di ottimizzare i tempi di recupero dell’animale ferito, consente ai volontari di poter attivare il primo soccorso ed  IL TRASPORTO DIRETTO PRESSO L’OSPEDALE VETERINARIO CONVENZIONATO con il Comune.

 

In data 01/12/2020 è stata firmata la Convenzione/Disciplinare di servizio, tra il Comune di Santa Marinella e il Centro Cinofilo del Lago, per il pronto soccorso veterinario degli animali randagi (cani e gatti) incidentati e/o gravemente malati nel territorio del Comune di Santa Marinella.

 

N.B.   SONO ESCLUSE LE SEGNALAZIONI CHE RIGUARDANO GLI ANIMALI SELVATICI FERITI ( di competenza regionale )

 

DELIBERA DI GIUNTA N. 133 DEL 20/10/2020 AD OGGETTO: " ATTIVAZIONE SERVIZIO DI PRONTO SOCCORSO VETERINARIO. LINEE DI INDIRIZZO"MANO CHE CLICCA
Allegati:
CONVENZIONE
TARIFFARIO

Estratto dalla Delibera di Giunta n. 133/2020: ...omissis... dato atto che in ragione della normativa sopra meglio specificata, la tutela e il controllo della popolazione animale vagante sul proprio territorio, rientra nelle competenze dell'Ente Comunale, con conseguenti spese a proprio carico e quindi necessita rimborsare i veterinari che, su chiamata delle Forze dell’Ordine o Forze di Vigilanza intervengono d’urgenza per prestare le cure del caso ai cani e gatti randagi rinvenuti feriti o gravemente ammalati sul territorio comunale;...omissis